Come mantenere la creatività di vostro figlio?

mammabanana_banner_creativita-bambini

Il vostro bambino è creativo? Si, il vostro bambino è creativo…lo dimostra il fatto che si diverte con tutto ciò che sono colori…ed è attratto da fogli e matite…

Vi chiederete “ ma questo lo fanno i bambini piccoli, di tre, quattro, cinque anni!”

È vero, tutti i bambini sono creativi, ma poi quando arrivano alla scuola primaria disegnano sempre meno, poi alle medie, ancora di meno, fino poi alle superiori, qualche fumetto qua e la, fino ad arrivare al nulla poi da adolescenti…. Allora che fare per far si che la creatività rimanga sempre presente durante la crescita dei nostri bambini?

mammabanana_banner_articolo_la-risposta

Creare è un’azione necessaria, è essenziale per far si che la crescita sia armoniosa , per far si che vengano raggiunte le autonomie necessarie alla crescita del bambino.

L’espressione della fantasia ha bisogno ogni giorno di essere alimentata e curata.

Prima di imparare a scrivere i bambini lasciano il loro segno creativo con le mani attraverso il colore, attraverso dei segni…lasciamoli creare senza impedire loro di sporcarsi, di pacioccare anche attraverso la scoperta del piacere delle sensazioni del colore.

Attraverso il tatto i bambini conoscono la differenza delle tecniche pittoriche…le tempere, gli acquarelli, i gessetti, i pastelli a cera…incitateli a provare senza paura, quando sono piccini, anche pacioccare alimenti è un’attività costruttiva…siamo alla scoperta dell’arancione? frullare delle carote ed ecco il colore arancione…siete alla scoperta del colore bianco? Lo yogurt fa per voi!…siete alla ricerca del rosso? Allora un passato di pomodoro vi potrà essere utile…i piccini, portano tutto alla bocca per conoscere….bene….impareranno anche i gusti diversi….

…Se alla scuola primaria le maestre non hanno modo per dedicare tempo alla creatività, quando arrivano a casa o durante i fine settimana proponete spazi creativi insieme ai vostri bambini, questo aiuterà ad equilibrare le tante tensioni che i bambini accumulano durante le lezioni utili per l’apprendimento, ma stancanti. Anche il giardinaggio è un’attività creativa, il contatto con la terra, comprendere i processi della natura attraverso semplici gesti, pratici e divertenti aiuterà il vostro bambino a riacquisire energie per affrontare la settimana scolastica.

alle medie…i ragazzini hanno bisogno di avere momenti di creatività dove loro possano esprimere attraverso colori e segni ciò che alle volte è difficile esprimere a voce.. il cambiamento è la parola cardine a quest’età.  Non dimentichiamo che anche la scrittura, è creazione, la rielaborazione dei vissuti…è arrivato il momento di mettersi in contatto con il genitore attraverso il racconto delle vostre storie di famiglia, la comprensione della storia, della cultura, del vostro lavoro… stategli vicino  inventando  momenti di condivisione, loro si sentiranno coinvolti e compresi in questo passaggio della vita così delicato…

…e i ragazzi…questi adolescenti…arrabbiati avrebbero così bisogno di esprimersi creativamente…

Non dimentichiamo che i canali comunicativi artistici sono rappresentati anche dal teatro e  dalla musica, forse in questo momento più adatti all’età…

..provate…e se poi avete difficoltà i pedagogisti si avvalgono anche delle tecniche artistiche per sostenere bambini, ragazzini e adolescenti, convinti del fatto che la creatività è fondamentale ad una crescita armonica. Un sostegno attraverso il colore nei momenti di difficoltà che si attraversano nella  vita…

ALTRI (SUPER) ARTICOLI