Colorare: tutti i benefici per i bambini

I bambini amano colorare! Date loro un pezzetto di carta e un pennarello e rivoluzioneranno un mondo intero 🙂

Il disegno è il mezzo primario grazie al quale i bimbi riescono ad esprimere la loro fantasia, le loro emozioni e i loro sentimenti. E se, da un lato, trovano questa attività totalmente divertente, dall’altro ­ se ben strutturata­ permette loro di imparare.

Gli album da disegno, infatti, non mancano mai negli asili e nelle nostre case: permettono ai nostri bimbi di imparare, ad esempio, l’alfabeto, i nomi degli oggetti e i numeri.

I disegni da colorare, quindi, diventano un vero e proprio strumento educativo!

effetti positivi a livello psicologico

Vediamo insieme quali possono essere i loro benefici.

Prima di tutto migliorano la coordinazione mano-­occhio: l’esempio classico è quello di imparare a colorare rimanendo nei bordi e migliorando, da disegno in disegno, la presa del pastello/pennarello, inoltre allena le giovani menti a riconoscere le forme.

Incremento delle capacità motorie: impugnando i pennarelli e – come visto­ migliorando di volta in volta questa presa, i bimbi incrementano anche la loro capacità di manipolare gli oggetti, sopratutto quelli più piccoli.

Coordinazione, capacità motorie, concentrazione

Sviluppo della concetrazione: colorare e disegnare sono delle attività che coinvolgono totalmente il bambino, assorbendolo in un nuovo mondo, più divertente e rilassante.

E infatti: il rilassamento! Colorare e disegnare permettono ai bambini di rilassarsi e di alleviare lo stress. Non per altro, tale attività, viene suggerita anche alle nostre mamme 🙂

disegni da colorare diventano uno strumento educativo

Accanto a questi benefici si riscontrano anche degli effetti positivi a livello psicologico.

Colorare stimola la creatività e l’innovazione e, allo stesso tempo, ci fornisce delle chiare indicazioni circa l’espressione delle emozioni dei nostri bimbi: proprio come nel gioco e come nelle storie, il disegno permette ai bambini di esprimere tutto ciò che – per età o per alcune situazioni­ diventa difficile esprimere verbalmente. D’altro canto, gli stessi colori, costituiscono una bellissima fonte di ispirazione che permette al nostro istinto di essere totalmente libero!

socializzazione, creatività e innovazione

Inoltre, aiuta la socializzazione: quante volte abbiamo visto i nostri bambini iniziare, spontaneamente, a disegnare con altri bimbi? Il disegno si rivela, quindi, un’attività sociale in grado di aiutare anche i più piccoli a sentirsi a proprio agio con altre persone, a rispettare il proprio turno e a rispettare ­quindi­ anche l’Altro.

Non sgridiamoli quando colorano fuori dai bordi

Ricordiamo, infine, che colorare è un’attività che ci permette di passare del tempo con i nostri bambini sperimentando con loro un momento educativo, costruttivo e rilassante. Ricordiamoci che, in questo momento, non dobbiamo controllare i nostri piccoli ma lasciarli liberi di sperimentare e di dar piena vita ai loro pensieri e alla loro fantasia.

Non sgridiamoli quando colorano fuori dai bordi o quando utilizzano colori sbagliati per determinate forme o figure: aiutiamoli a capire come fare!

ALTRI (SUPER) ARTICOLI